Ballarò…Tremonti e la Finanziaria…BallErà

Ieri sera guardavo Ballarò, in attesa che un colpo di sonno mi sottraesse a cotanto scempio uditivo e visivo, prima che morfeo bussasse ai miei occhi e li chiudesse ho visto un bel pò ti questo programma. Vediamo da dove cominciare, quel bel mattone che arriva in ufficio con relativo spreco di alberi e poi tutti gli altri volumi annessi, quindi altro spreco di alberi, che sono le Tabelle Allegate alla Finanziaria, e per i non addetti ai lavori, sono davvero tante, ma tante ma così tante che la suprema utilià anche in ufficio è fermare le porte ed anche a casa potrebbero comunque servire a questo come ferma porte, come carta preparatoria per il camino, perchè il loro fine altro non è che questo. Ad ogni modo, sentendolo parlare come può un essere umano non ricordare il caro Guzzanti e i suoi  "pova puttana, povca tvoia, non mi quadvano i conti, ecco ci siamo tolgo qui e metto li e vediamo…dai dai ..povca tvoia". Gli aiuti alle famiglie di questo piccolo capitoletto si parlava secondo il buon Tremonti, si risolveranno in 1000€ una tantum -una volta e mai più – alle famiglie che avranno il secondo, terzo, quarto e via dicendo figlio, l’aiuto per i libri però a chi va alla scuola privata. Ha deciso di toglire fondi agli aiuti sociali, insomma una serie di cappellate delle quali eravamo già a conoscenza qualche anno fa…Bello, davvero bello esaustivo,interessante e il bello penso deve ancora arrivare…

Advertisements