Apro gli occhi e tutto ricomincia a girare
In una vertigine di suoni e di forme
Comincio a camminare
Perdo l’equilibrio ma non cado
Vado ad intuito, seguo l’istinto
E lentamente i sogni si allontanano e ritorna il reale

Advertisements