"Mi aggrapperò a quel fragle frammento di speranza, lo terrò con me, ricordando he in ciascuno di noi albergano il bene e il male, la luce e la tenebra, la felicità eil dolore, la scleta e il impianto, la crudeltà e il sacrificio. Il vento cambia, portando con sè un profumo di rose, fort e dolce. Lo scorgo al di là del burrone tra le foglie seche. Una cerva. Mi scruta e balza tra gli alberi. Io la rincorro senza darle veramente la caccia. Corro perchè posso, perchè devo. Perchè voglio vedere fin dove posso arrivare prima di dovermi fermare."

Advertisements