– Cameron finalmente riesce a far approvare il matrimonio, non unione civile per i gay, 400 contro 175, certo fa strano pernsare che in Uk dove sembra che tutto sia possibile, dove molti italiani si illudono che veramente sia l’isola dove l’omossesualità si possa vivere apertamente, tranquillamente, senza prese in giro, senza violenza che bisogna arrivare a questo, ovvero far si che il matrimonio fra persone dello stesso sesso sia dichiarato legale, in un paese dove il caro Enrico VIII sposato sei volte e detentore di un potere assoluto incontrastato, segnò fortemente le vicende inglesi. Nel 1534 vennero approvati  gli atti che sancirono la frattura con. L’Act of Supremacy (Atto di Supremazia) stabilì che il re è “l’unico Capo Supremo della Chiesa d’Inghilterra” e il Treasons Act (Atto sui Tradimenti) del 1534 rese alto tradimento, punibile con la morte, il rifiuto di riconoscere il Re come tale. Al Papa vennero negate le fonti di finanziamento come l’obolo di San Pietro. Eppure nonostante questo, nonostante l’andare in giro per Camden piuttosto che in tutta Londra faccia pensare alla libertà di amare, bhè non è proprio così e questo lo si impara quando ci si vive, per parecchio, anche se un sentore lo hai sin da subito, ma non solo per l’omosessualità, ma per tutto quello che non è made in England, ovvero nato, cresciuto e pasciuto…Insomma sono razzisti e classisti, quindi sì questa è una bella rivincita! Questa mossa però potrebbe costare cara al poro Cameron. Il 60% dei suoi MP gli fa capire che questo suo voltare le spalle, cosi dicono, gli potrebbe costare la poltroncina le 2015….arivacce dico io!!!!

– L’ex ministro dell’Energia sor Chris Huhne aveva avuto la bella pensata, italiana, di far sottrarre i punti per il suo eccesso di velocità alla moglie, che tra le altre cose tradiva con la sua segretaria, però qui “nse fa” come dicono in slang…sicchè il Sor Huhne si è giocato la poltrona da ministro e ora potremmo dire che galoppa solerte verso le porte del carcere…tutto questo è venuto fuori grazie alle varie “intercettazioni” che tanto non piacciono ai nostri cari ministri!!!! Questi inglesi come so strani…vè?

– Gran bel colpo alle banche…visto che qui vige ancora, sotto certi punti di vista, chi sbaglia paga, i cocci so i suoi, incarta e porta a casa, e chi più ne ha più ne metta, ecco che per le banche che hanno rifiutato i finanziamenti alle piccole imprese, ecco che ora si possono “name and shamed” come si dice qui, ovvero nominare e smerdare (scusate mi viene solo questa come traduzione che dia il vero senso) quei manager che hanno rifiutato questi finanziamenti e quindi sanzioni disciplinari nei loro confronti come probabile licenziamento e quindi ciao…puoi anche dire addio ad un futuro di crescita professionale nella banca…(porelli amerebbero vivere in Italia)

– Al vecchio Murdoch viene conferita un’altra bella accusa ovvero quella di aver ricattato lo staff dei laburisti durante la campagna elettorale…giustamente questo arzillo vecchietto dall’animo buono non poteva non essere amico del nostro caro Silvio…

Advertisements