La domenica mattina svegliarsi e tirarsi su per andare a lavoro è peggio di tutti gli altri giorni! Il 5 gennaio è stato 1 mese, già? che vola via così senza arte, senza ma e però. 1 mese strano. Tanto quanto è strano come di colpo tutte le abitudini e le cose che amavi fare vengono meno. Una su tutte “cucinare”. Devo trovare il coraggio di fare la foto al frigo. Interno luminoso contiene 1 bottiglia di latte Cravendale tappo rosso, super pastorizzato delatteizzato, desaporizzato, ovvero acqua che se non mi sento male, ma non voglio fare a meno del latte, una confezione di margarina che sta li dai tempi de poro nonno! una confezione di pomodorini, un limone che sta avvizzendo, due rotoli di pasta sfoglia che mi sarebbero dovuti servire a dicembre!!!! Oggi se mi gira bene dopo il lavoro faccio i palmiers ovvero i ventaglietti! e un barattolo di humus, sì perchè dal 13 gennaio mi cibo di humus di tutti i tipi dal semplice a quello ai peperoni, limone e coriandolo, pesto e poi riso bollito tonno, tonno, riso bollito, tonno e pomodori, tonno su crackers, pomodori e humus, latte e caffè la mattina, frutta, succhi di frutta.

Mi trovo forse nella fase “atto di dolore”? boh può essere è che di cucinare non mi va, per chi poi per me? sai che palle! Mi vengono le voglie le idee, tipo fare le polpettine con il finocchiello e cuocerle al sugo, e la seconda idea è “le porto ai miei amici di là”, e poi non faccio una benemerita minchia perchè non mi va. Non sto digiunando come atto di penitenza fine a far si che i miei desideri si esaudiscano, no! è solo che mi si è chiuso lo stomaco, è la classica reazione post fine relazione, immagino! Poi reagisco è! poi mi tiro su mando affanculo tutto e tutti e risorgo ma ora no, non mi va, non ne ho voglia, non me ne frega una cippalippa! Sto bene così, senza neanche crogiolarmi nel dolore modello vittima dei film muti, ma ho i miei momenti di tracollo, dove mi guardo e non vedo niente, non sento niente!

Comunque giorovagavo tra i blog che seguo devo dire che non sono la sola a trovarmi in una situazione d’impasse, ho letto di che a 3 settimane dal matrimonio lo ha cancellato! De che me preoccupo io!!!

Sono le 8:45 mi dovrei vestire, preparare, mi sono rigirata nel letto dalle 3am, ecco una cosa che tutto ciò mi ha portato è il non dormire e quanto mi fa incazzare, io che dormo più o meno dove posso poggiare culo e spalle, quindi anche per terra, mi ritrovo ad essere sveglia e arzilla fino alle 3 del mattino, svenire finchè la sveglia non suona ovvero la prima alle 04:30 e aspettare la seconda alle ore 05am girarmi, stiracchiarmi, emettere grugniti primordiali, parlare da sola due minuti, sentire i miagolii e le rampate, delle belve e tirarmi su perchè hanno fame, e a forza di raspare mi han fatto uno sbrego sulla porta… che ci vedo la luce!!! Gatti modello shining con tanto di ascia!

Amor, ch’a nullo amato amar perdona, mi prese del costui piacer sì forte, che, come vedi, ancor non m’abbandona.

Va bene così! Passerà!

Advertisements